Skip links

FASE I – CONDUTTRICE/CONDUTTORE BASIC BONDING

La fase I del programma di formazione del PSE prevede l’acquisizione di competenze in materia di interventi acuti, educazione alla sensibilità e rafforzamento delle risorse. L’attenzione si concentra sugli aspetti dell’autoregolazione, dell’autolegame, della costruzione della sicurezza e del rafforzamento del legame tra i genitori e i* loro bambin*.

ARGOMENTI PRINCIPALI

  • Fondamenti e storia dello sviluppo del Pronto Soccorso Emozionale
  • Costruire la risonanza attraverso il lavoro di dialogo basato sul corpo
  • Autolegame e legame attraverso la regolazione della respirazione
  • Lavoro corporeo basato sul legame e induzione al rilassamento
  • Tecniche di accompagnamento al pianto basate sul legame
  • Rafforzare la sensibilità dei genitori attraverso il feedback video
  • Diagnostica dello sviluppo e del comportamento

PREREQUISITI

Il prerequisito per accedere alla Fase I è la partecipazione a una giornata introduttiva o a una giornata di studio PSE. Il programma di formazione PSE si rivolge a chi lavora nel campo della prevenzione precoce e del legame parentale, nonché a tutti i gruppi professionali che lavorano in ambito terapeutico con genitori, neonati e bambini. È possibile un accesso anche provenendo da un altro settore professionale. La fase 1 del programma di formazione PSE è rivolta a coloro che desiderano approfondire le proprie conoscenze in materia di prevenzione e sostegno al legame. La fase 1 contiene le conoscenze di base sul PSE e costituisce la base per le fasi di formazione successive.

CERTIFICAZIONE

La certificazione come Conduttrice/Conduttore Basic Bonding vi abilita a offrire servizi di prevenzione e promozione del legame per genitori e bambini nell’ambito della vostra professionalità e a condurre gruppi genitori-bambini secondo il concetto del Basic Bonding.

 

Requisiti per la certificazione

Le seguenti condizioni devono essere soddisfatte per ottenere la certificazione come Conduttrice/conduttore Basic Bonding e l’eventuale passaggio alla fase II della formazione PSE (consulenza PSE):

  • Frequenza di tutti i corsi di formazione secondo il curriculum fase I (max. 10% di assenze)
  • 9 unità di 50 minuti ciascuna in sessioni di psicoterapia corporea individuale e/o di gruppo
  • Tre sessioni di 50 minuti ciascuna di Supervisione in sessioni individuali e/o di gruppo
  • Partecipazione a due trainig dei metodi
  • Presentazione video di una sessione di consulenza per genitori e figli
  • Autoapprendimento (preparazione e presentazione di testi, pratica documentata, incontri e pratica in piccoli gruppi)

Ricertificazione

Cinque anni dopo aver ricevuto il certificato, per la ricertificazione è necessario completare 20 ore di approfondimento e supervisione di 60 minuti ciascuna tramite i programmi di approfondimento e di supervisione in Basic Bonding e Pronto Soccorso Emozionale.

FASE II – CONSULENTE PSE

La seconda fase della formazione in Pronto Soccorso Emozionale (PSE) insegna metodi di intervento in situazione crisi orientati al corpo e sensibili al trauma per sostenere genitori e bambini con disturbi della regolazione precoce e del legame. In particolare, vengono analizzati gli effetti della gravidanza, della nascita e del trauma da separazione sull’ulteriore sviluppo della relazione genitore-bambino.

ARGOMENTI PRINCIPALI

  • Modelli dei  7 passi del lavoro sulla crisi nel PSE
  • Analisi comportamentale ed esplorazione dello stress
  • Costruzione della coerenza attraverso la domanda al cuore
  • Terapia acuta dopo stress pre e perinatale
  • Aumento della sensazione di protezione attraverso tecniche di immaginazione
  • Lavoro corporeo di integrazione del  trauma
  • Diagnostica dei processi e del decorso nel PSE

PREREQUISITI

Il contenuto si agganciano direttamente senza soluzione a quelli della Fase I. La partecipazione alla Fase II richiede il Certificato Conduzione Gruppi di Basic Bonding (Fase I). La fase II si conclude con la certificazione come Consulente PSE.

CERTIFICAZIONE

La certificazione come consulente PSE abilita abilita all’accompagnamento in situazioni di crisi e alla consulenza genitori-neonati.

 

Requisiti per la certificazione

Per ottenere la certificazione come Consulente PSE e l’eventuale passaggio alla fase III della formazione PSE (Terapeuta PSE) è necessario soddisfare le seguenti condizioni:

  • Frequenza di tutti i corsi di formazione secondo il curriculum fase II (max. 10% di assenze)
  • 50 unità di 50 minuti ciascuna in psicoterapia corporea individuale e/o di gruppo (totale fase 1&2)
  • Partecipazione a workshop di parto & legame
  • 15 unità di 50 minuti ciascuna di supervisione in sessioni individuali e/o di gruppo (Totale Fase 1&2)
  • Partecipazione a due training dei metodi
  • Autoapprendimento (preparazione e presentazione di testi, pratica documentata, incontri e pratica in piccoli gruppi)
  • Redazione di una tesina (20 pagine) su di un argomento di rilievo per il PSE
  • Presentazione video di 30 minuti dell’analisi di un caso

Ricertificazione

Cinque anni dopo aver ricevuto il certificato, per la ricertificazione è necessario completare 60 ore di approfondimento e supervisione di 60 minuti ciascuno. Queste dovranno essere effettuate nell’ambito di programmi di approfondimento e supervisione del Pronto Soccorso Emozionale.

FASE III – TERAPEUTA PSE

La fase III del programma di formazione PSE insegna metodi e prospettive teoriche per l’accompagnamento basato sui processi di adulti, neonati e bambini. Questa fase della formazione trasmette competenze di terapia genitori bambini orientata al legame e del lavoro di processo di integrazione del trauma in seguito a esperienze travolgenti legate alla gravidanza, al parto e ai primi anni di vita.

ARGOMENTI PRINCIPALI

  • Attenzione consapevole, parole e navigazione interiore (lavoro con la percezione del corpo)
  • Cuore, coerenza e legame: le basi del lavoro di legame basato sul cuore
  • Respirazione e legame – il ruolo della respirazione nella terapia corporea basata sul legame
  • Trauma, parto e legame – aspetti pre e perinatali nella terapia genitori-bambini
  • Diagnostica del carattere e del legame
  • Lavorare con le parti inconsce di sé
  • Analisi e riflessione su video e casi

PREREQUISITI

Il corso è rivolto a consulenti PSE certificat* e con esperienza. La formazione di Terapeuta PSE è rivolta a persone che desiderano fornire un supporto terapeutico a genitori e bambini dopo parti difficili, situazioni difficili, stressanti e traumatiche attuali o quando ferite di legame pregresse rendono difficile il legame con il bambino.

Il contenuto della fase III segue, senza soluzione di continuità, quello della fase II. La partecipazione alla fase III richiede il certificato di Consulente PSE (fase II). La fase III si conclude con la certificazione di Terapeuta PSE.

CERTIFICAZIONE

La certificazione come Terapeuta PSE vi abilita a fornire un supporto al processo terapeutico orientato al legame per adulti, neonati e bambini

 

Requisiti per la certificazione

Per la certificazione come Terapeuta PSE e per un eventuale passaggio al programma di formazione PCBL per adulti (psicoterapia corporea basata sul legame) devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Frequenza di tutti i corsi di formazione secondo il curriculum fase III (max. 10% di assenze)
  • 25 unità di 50 minuti ciascuna in sessioni di psicoterapia corporea individuale e/o di gruppo
  • 12 unità di 50 minuti ciascuna di supervisione in sessioni individuali e/o di gruppo
  • Partecipazione a due training dei metodi
  • Autoapprendimento (preparazione e presentazione di testi, pratica documentata, incontri e pratica in piccoli gruppi)
  • Presentazione video di 40 minuti e valutazione professionale di un caso

Ricertificazione

Cinque anni dopo aver ricevuto il certificato, per la ricertificazione è necessario completare 60 ore di approfondimento e supervisione di 60 minuti ciascuna nell’ambito di programmi di approfondimento e supervisione in Pronto Soccorso Emozionale.

EEH
This site is registered on wpml.org as a development site.