Per genitori

»Ero totalmente disperata e stavo per smettere di allattare il mio bambino…«Christine


Pronto Soccorso Emozionale – cos’è?

La gravidanza, il parto e i primi periodi con il bambino sono solo raramente così armoniosi come li avevamo desiderati. Spesso le giornate sono scandite da paura, un’esperienza di parto travolgente, un bambino che piange inconsolabilmente, problemi di sonno o preoccupazioni per lo sviluppo del bambino.

Quello di cui hai bisogno adesso non sono solo buoni consigli, ma molta comprensione e un vero aiuto!

Il Pronto Soccorso Emozionale è un metodo di consulenza basato sul corpo che promuove un legame amorevole tra genitori e bambini già durante la gravidanza, durante il parto e nei periodi seguenti.


Pronto Soccorso Emozionale – quando serve?

  • Aiuto e sostegno per i genitori di bambini che piangono molto e che sono difficilmente consolabili

    Se un bambino piange per molte ora al giorno senza che i genitori siano in grado di consolarlo, è una situazione limite, molto stressante. (il pianto del bambino ha sempre una causa, anche se non è sempre comprensibile nell’immediato). Nel PSE ci prendiamo tempo e uno spazio adeguato per ricercare attentamente quali sono i retroscena di questi momenti tempestosi. Con semplici passi i genitori verranno condotti da uno stato di tensione (impotenza) ad un luogo interiore in cui si potranno sentire via via più sicuri.

  • Accompagnamento di genitori che si sentono cronicamente spossati, esauriti e ai limiti delle loro forze

    Pianti che durano per ore o carenza si sonno prolungata dovuta alle notti irrequiete del bambino possono portare velocemente i genitori oltre i limiti delle proprie forze fisiche e mentali. In questo caso cercheremo, assieme ai genitori, di vedere quali sono i primi passi da compiere per trovare sollievo e un po’ di riposo e rigenerazione -nonostante l’irrequietezza del bambino.

  • Aiuto per genitori che provano impulsi di rifiuto e di violenza verso il loro bambino

    Se i genitori, per giorni e settimane, sono intrappolati in una spirale di paura, perdita di orientamento e tensione prolungate sviluppano spesso impulsi di avversione, di nervosismo o di violenza nei confronti del loro bambino. Già il fatto di rendersi conto di queste fantasie è per loro molto pesante e fonte di grande stress. Nel PSE mostriamo ai genitori delle semplici strategie per poter abbandonare il circolo vizioso di stress, perdita di contatto e sentimenti negativi e per poterlo trasformare in qualcosa di rafforzante

  • Accompagnamento di genitori che vogliono elaborare esperienze travolgenti di parto e di separazione dal loro bambino.

    Sia per i genitori che per il bambino esperienze di parto travolgenti e traumatiche o una separazione dal bambino rappresentano uno stress permanente.  L’effetto indebolente di queste esperienze può essere così forte da impedire che si sviluppino i sentimenti di vicinanza, attaccamento e affetto tra i genitori e il bambino. Nel PSE aiutiamo sia i genitori che i bambini a guarire le ferite di questi primi periodi di vita.
    Attraverso un cauto lavoro corporeo aiutiamo i bambini a tornare in uno stato di rilassamento e apertura: il loro linguaggio comportamentale adesso è più chiaro, i movimenti sono più fluidi e omogenei ed è possibile un maggior contatto oculare. Nell’accompagnamento dei genitori facciamo in modo che i sentimenti opprimenti collegati alle esperienze di parto e separazione vengano integrati meglio, affinchè sia possibile un vissuto di vicinanza e sicurezza sempre maggiore in contatto con il bambino. Queste esperienze volte a promuovere il legame rafforzano il vissuto di autostima di madri e padri e prevengono possibili disturbi di regolazione e di legame del bambino.

  • Sostegno per i genitori di bambini che dormono troppo poco o in maniera molto irrequieta

    Il Tuo bambino si addormenta con difficoltà e si sveglia più volte per notte? Questa situazione diventa rapidamente una grande sfida per ogni genitore. In alcuni casi in seguito alla carenza di sonno i genitori entrano in una spirale di forte insicurezza e in uno stato di allerta costante. Con il Pronto Soccorso Emozionale i genitori vengono aiutati a comprendere meglio ciò che sta dietro alle difficoltà di sonno del loro bambino, e con semplici passi facilmente applicabili vengono aiutati a sviluppare e mantenere uno stato di serenità fisica ed emozionale che contribuirà alla regolazione del sonno del loro bambino, sia esso molto piccolo o più grande.

Pilastri del Pronto Soccorso Emozionale


Basic Bonding – Promozione del legame

Cosa posso fare se il mio bambino piange inconsolabilmente per molte ore? Come posso gestire i sentimenti opprimenti di paura, insicurezza e rabbia? Come posso fare a rilassarmi nella mia vita quotidiana se il mio bambino piange in continuazione?
avanti

Consulenza PSE in situazioni di crisi

Il PSE può aiutarti se ti senti intrappolato con il tuo bambino in un vicolo cieco emotivo. Il Pronto Soccorso Emozionale ti aiuta a superare momenti di disperazione e perdita di orientamento, a comprendere e a rispondere meglio al linguaggio espressivo del bambino.
avanti

Terapia genitori-bambini

A volte singole consulenze in situazioni di crisi non bastano per ripristinare il legame amorevole tra genitori e i loro bambini. Soprattutto dopo un parto molto stressante, separazioni prolungate dopo il parto od operazioni sono necessarie terapie che agiscono più in profondità per elaborare le ferite di questi periodi.
avanti